.
Annunci online

IlParoliere
"NOI VI DIAMO LA PAROLA, VOI CI RACCONTATE IL MONDO".


Diario


26 aprile 2009

Correa chiede la riconferma e ripensa al liberismo soft

Elezioni che ha voluto lo stesso Correa, avendole previste nella nuova Carta Costituzionale approvata dal suo governo, dall’Assemblea Nazionale ed infine dagli ecuadoriani con il plebiscito del referendum popolare nel 28 settembre scorso (i SI hanno vinto con il 64% di votanti). Nella tornata elettorale in cui saranno nominati il futuro presidente, 124 membri dell’Assemblea Nazionale, 26 governatori provinciali e 221 alcaldes, Correa ed il suo Pais (Movimiento Patria Altiva i Soberana), corre praticamente da solo o contro sé stesso, la crisi economica che sta attaccando il paese ed i rischi di una politica eccessivamente improntata su petrolio, risorse naturali sempre più scarse e deficit pregressi. Gli avversari di sempre, l’ex presidente Lucio Gutierrez che nel 2005 fu messo in fuga dopo una rivolta popolare e l’imprenditore bananero Alvaro Noboa del Prian (Partido Renovador Institucional Acción Nacional), uno degli uomini più ricchi del Sudamerica (dedito ad attività filantropiche, ma accusato anche di sfruttamento minorile nelle sue numerose imprese) sono fermi rispettivamente al 12% ed il 13% contro il 49% del presidente in carica che ha bisogno del 50% più uno dei voti o semplicemente di un distacco del 10% con il secondo per evitare il ballottaggio. Solo a Guayaquil, la capitale economica del paese, Correa rischia di perdere ed infatti lì ha concentrato i suoi sforzi maggiori. I problemi del presidente sono altri. In campo politico due esponenti di punta di Movimiento Pais, Ignacio Chaùvin e Gustavo Larrea sono stati accusati di stretti contatti con le Farc e con l’ex ideologo del gruppo guerrigliero Raul Reyes e gli alleati del Conaie (la Confederazione Nazionalità Indigene in Ecuador) ha contestato duramente il governo per la Legge sulle miniere che consentirebbe lo sfruttamento delle risorse da parte delle multinazionali e per la scarsa attenzione al problema della terra e dell’ambiente. In campo economico l’Ecuador ha minacciato di uscire dalla Comunità Andina per via delle limitazioni alle esportazioni che Perù e Colombia vorrebbero imporre durante questo periodo di crisi ed il paese soffre molto per la diminuzione del prezzo del petrolio ed il costante aumento dei prodotti agricoli ed alimentari. La disoccupazione sta crescendo ad un ritmo dello 1,5% ogni trimestre con picchi vicini al 14% e l’inflazione fa altrettanto con un balzo del 7% dall’anno scorso. Correa ha detto di volere una grossa concertazione nazionale dopo le elezioni, consapevole di dover sanare la frattura con le rappresentanze indigene e dei coltivatori ma di dover anche preservare il paese da un vuoto commerciale ed industriale che lo isolerebbe. Insomma l’Ecuador non può permettersi un socialismo alla Chavez e Correa lo sa bene e sta cercando da buon economista di destreggiarsi con l’imprenditoria estera più moderata.  I rapporti con gli Usa però restano difficili e così con gli altri paesi sudamericani tranne nell’ALBA che ora vorrebbe darsi una nuova unità monetaria di scambio alternativa al dollaro, il Sucre. Le urne riveleranno il livello di fiducia di 10 milioni di ecuadoriani per il loro presidente, compresi per la prima volta sedicenni, stranieri residenti, militari e poliziotti in servizio attivo e detenuti in attesa di giudizio. Tutto in discesa per ora, la salita inizierà dopo. 

 

www.legnostorto.com   




permalink | inviato da ilparoliere il 26/4/2009 alle 16:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     marzo        maggio
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Rassegna Stampa
La lanterna accesa
Deraglio!
Il Navigatore Solitario
Libera opinione
Pensieri nel web
Parole a colori
Letter from U.S.A.
CineAngel

VAI A VEDERE

Il Grande Sud
Frangi...e le sue vignette
Italians
Legno Storto
L'Occidentale
Lettera22
Il Pungolo
Capperi!
Pier Luigi Baglioni
Oscar Bartoli's Blog
Notizie da Caracas
Notizie da New York
Germany News
Dino Biondi
Il Cannocchiale
Popoli Nuovi
Terrabuio
Il Barbiere della Sera
Indonapoletano's weblog
Indika, Blog di informazione sull'Asia
News italia press
Cecenia Sos
Tocqueville
Camera dei deputati
Senato della Repubblica
Governo
Radio Onda d'Urto
Informazione corretta
Peace Reporter
Corriere della Sera
La Stampa
La Repubblica
Il Giornale
Il Messaggero
Il Mattino
Il Sole 24 ore
La Gazzetta del Mezzogiornio
L'Unità
New York Times
The Times
Washington Post
The Guardian
Nonsoloblog
Limes
Sito di Gioacchino Basile
Viabilità stradale ed autostradale


 

Il Paroliere

NOI VI DIAMO VOCE...

...VOI CI RACCONTATE IL MONDO

 

  

Il Grande Sud

http://angelodaddesio.nova100.ilsole24ore.com/

Il Nuovo Blog su innovazione, web, creatività
 
e novità dal continente sudamericano.
 
 
QUESTA SETTIMANA:
 
* LA SETTIMANA DEI NOBEL. TUTTI I NOMI LATINI E NON DEI FAVORITI     AL RICONOSCIMENTO PER LA LETTERATURA E LA PACE
* ARGENTINA SEMPRE PIU' LEADER DEL VIRTUALE, ENTRA NEL GRANDE MERCATO DEI VIDEOGIOCHI E DELL'INTERATTIVITA' 
 
ARCHIVIO
 
L'ITALIA COME L'ARGENTINA DEL 2001?
 
DIBATTITO SULLA CRISI FINANZIARIA ITALIANA
 
 
LA RIVOLUZIONE DEI GIOVANI CILENI: UN ESEMPIO PER L'ITALIA
 
NE PARLIAMO CON LA GIORNALISTA ITALIANA PATRICIA MAYORGA
 
 
 
 
 
 
 

LA VIGNETTA DI FRANGI (Ettore Frangipane)

 


di Ettore Frangipane (www.frangipane.it) 

  

  

 

 

LA LANTERNA ACCESA (se sorge il sole, c'è ancora qualcosa da dire)

per questo ogni mattina ci siamo anche noi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  
 

 

I MIEI CONTRIBUTI SONO SU

NOVA

http://www.nova100.ilsole24ore.com

 

Home

 

http://www.terranews.it 

 

Home

 

http://www.linkiesta.it/blogs/nuovo-mondo

 

www.legnostorto.com

 

www.tocqueville.it

 

 

 

Il Paroliere è un amico di Korogocho



COME AIUTARE CONCRETAMENTE KOROGOCHO?

· Partecipando attivamente agli eventi organizzati

 

· Condividendo te stesso, scambiando le tue opinioni e il tuo mondo con la gente di Korogocho

· Offrendo formazione e seminari a studenti e insegnanti della nostra Scuola Informale

· Aiutando a progettare dibattiti sull'educazione civica e i problemi delle comunità

· Sostenendo lo Ndoto Arts Group commisssionandogli la creazione di posters e di opere di srte di strada e progettando workshop che accrescano i loro mezzi artistici le lor capacità e loro abilità.

· Sostenendo la Cooperativa di donne "Bega Kwa Bega" aiutandole ad accrescere i loro modelli stilistici, le capacità commerciali e la rete di marketing.

· Portando nuove idee/progetti comunitariattraverso il teatro, gli sport e le arti, che aiutino i bambini di strada e i tossico-diendenti a ritrovare la peopria voce e aumentare la loro fiducia.

· Aiutandoci nella copertura e nell'ampliamento del nostro anfitetro, in modo che gli artisti e il pubblico possano recitare e sedersi comodamente.

· Rifornendo la nostra biblioteca con nuovi validi libri e video.

· Invitando i nostri artisti a partecipare ad eventi che possano aprirgli nuove possibilità.

· Parlando e scrivendo di Korogocho

· Mantenendo i contatti

· Tornando a trovarci .

· Utilizzando questo conto corrente bancario per un vostro contributo:

Banca Popolare Etica
ABI 05018 - CAB 12100 - c/c n. 100794
Intestato a Missionari Comboniani
IBAN IT51T0501812100000000100794

Non scordate di indicare la causale della vostra donazione.


Altre informazioni su www.korogocho.org 

 

CERCA