.
Annunci online

IlParoliere
"NOI VI DIAMO LA PAROLA, VOI CI RACCONTATE IL MONDO".


Diario


8 giugno 2009

L’Europa dei tormentoni vota per i “coraggiosi” cavalcatori di paura

L’Europa dei tormentoni vota per i “coraggiosi” cavalcatori di paura

Abbiamo volutamente aperto con l’intervista ad Adriano Farano, stimato direttore di CaféBabel, lo speciale sulle elezioni europee perché di Europa non c’è stato veramente nulla in queste elezioni. Se avrete voglia di seguire le interviste ai vari giornalisti che vi racconteranno qualcosa in più dagli altri paesi oltre il nostro quartierino, noterete che tutti hanno votato sulla base di tormentoni ben definiti: in Germania sul dilemma Opel, in Gran Bretagna sulle spese pazze dei ministri di Brown, in Spagna sulle sfide alla morale cattolica troppo rischiose di Zapatero (l’ultima quella della pillola per le sedicenni). Solo in Francia Daniel Cohn-Bendit ha dato un 16% di speranza ai temi ambientali, alle energie rinnovabili…Non sarà Obama, ma forse è l’unico uomo credibile che ha avuto il coraggio di ammettere che non avrebbe parlato di Francia perché lui non era cittadino francese ma europeo e che da non francese, non si sarebbe candidato. Cinque europei su dieci ritengono l’Europa come una casta burocratica ed inutile ed un buon 20% dei votanti lo ha fatto con ignoranza, contestando i governi nazionali, magari a ragione, ma addossando ai medesimi anche colpe non loro: la crisi economica, l’euro, gli immigrati delinquenti e quelli lavoratori, la diffidenza verso lo straniero e così ha votato per chi dice cose che non potrà mai fare e che se si trovasse nella condizione di poter fare, porterebbe l’Europa (altro che Medio Oriente, Iran e Corea) sull’orlo di una guerra. Parlo del PVV olandese, dei fiamminghi belgi, dei nazisti del Bnp in Inghilterra, degli indipendentisti inglesi dell’Ukip secondo partito, del Fronte Nazionale francese, dell’estrema destra bulgara e danese. E della Lega…Perché pensate che bluffino? No, non bleffano. Tutti i loro seggi, circa 60, nella confusione di un PSE orfano di molti tedeschi, francesi ed inglesi, di un Pd ibrido e di un PPE senza conservatori, significano no alla Turchia, no ai tagli per le prebende agricole dal Lombardo-Veneto, no all’Euro per gli inglesi. No…E meno male che il partito del No era fatto da altri…Abbiamo ammazzato l’Europa o forse non ce ne frega più nulla. Non sogniamo altro che un comodo lavoro, un comodo lavoro con la nostra Noemi di turno. Evasione (fiscale) e distrazione (fisica). L’Europa però continua anche senza di noi. Ci piaccia o no, non si torna indietro. Solo i paurosi lo fanno e noi tremiamo dalla paura, anche se facciamo tanto i coraggiosi.

 

Angelo D'Addesio

 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Elezioni2009 Europa

permalink | inviato da ilparoliere il 8/6/2009 alle 23:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     maggio        luglio
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Rassegna Stampa
La lanterna accesa
Deraglio!
Il Navigatore Solitario
Libera opinione
Pensieri nel web
Parole a colori
Letter from U.S.A.
CineAngel

VAI A VEDERE

Il Grande Sud
Frangi...e le sue vignette
Italians
Legno Storto
L'Occidentale
Lettera22
Il Pungolo
Capperi!
Pier Luigi Baglioni
Oscar Bartoli's Blog
Notizie da Caracas
Notizie da New York
Germany News
Dino Biondi
Il Cannocchiale
Popoli Nuovi
Terrabuio
Il Barbiere della Sera
Indonapoletano's weblog
Indika, Blog di informazione sull'Asia
News italia press
Cecenia Sos
Tocqueville
Camera dei deputati
Senato della Repubblica
Governo
Radio Onda d'Urto
Informazione corretta
Peace Reporter
Corriere della Sera
La Stampa
La Repubblica
Il Giornale
Il Messaggero
Il Mattino
Il Sole 24 ore
La Gazzetta del Mezzogiornio
L'Unità
New York Times
The Times
Washington Post
The Guardian
Nonsoloblog
Limes
Sito di Gioacchino Basile
Viabilità stradale ed autostradale


 

Il Paroliere

NOI VI DIAMO VOCE...

...VOI CI RACCONTATE IL MONDO

 

  

Il Grande Sud

http://angelodaddesio.nova100.ilsole24ore.com/

Il Nuovo Blog su innovazione, web, creatività
 
e novità dal continente sudamericano.
 
 
QUESTA SETTIMANA:
 
* LA SETTIMANA DEI NOBEL. TUTTI I NOMI LATINI E NON DEI FAVORITI     AL RICONOSCIMENTO PER LA LETTERATURA E LA PACE
* ARGENTINA SEMPRE PIU' LEADER DEL VIRTUALE, ENTRA NEL GRANDE MERCATO DEI VIDEOGIOCHI E DELL'INTERATTIVITA' 
 
ARCHIVIO
 
L'ITALIA COME L'ARGENTINA DEL 2001?
 
DIBATTITO SULLA CRISI FINANZIARIA ITALIANA
 
 
LA RIVOLUZIONE DEI GIOVANI CILENI: UN ESEMPIO PER L'ITALIA
 
NE PARLIAMO CON LA GIORNALISTA ITALIANA PATRICIA MAYORGA
 
 
 
 
 
 
 

LA VIGNETTA DI FRANGI (Ettore Frangipane)

 


di Ettore Frangipane (www.frangipane.it) 

  

  

 

 

LA LANTERNA ACCESA (se sorge il sole, c'è ancora qualcosa da dire)

per questo ogni mattina ci siamo anche noi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  
 

 

I MIEI CONTRIBUTI SONO SU

NOVA

http://www.nova100.ilsole24ore.com

 

Home

 

http://www.terranews.it 

 

Home

 

http://www.linkiesta.it/blogs/nuovo-mondo

 

www.legnostorto.com

 

www.tocqueville.it

 

 

 

Il Paroliere è un amico di Korogocho



COME AIUTARE CONCRETAMENTE KOROGOCHO?

· Partecipando attivamente agli eventi organizzati

 

· Condividendo te stesso, scambiando le tue opinioni e il tuo mondo con la gente di Korogocho

· Offrendo formazione e seminari a studenti e insegnanti della nostra Scuola Informale

· Aiutando a progettare dibattiti sull'educazione civica e i problemi delle comunità

· Sostenendo lo Ndoto Arts Group commisssionandogli la creazione di posters e di opere di srte di strada e progettando workshop che accrescano i loro mezzi artistici le lor capacità e loro abilità.

· Sostenendo la Cooperativa di donne "Bega Kwa Bega" aiutandole ad accrescere i loro modelli stilistici, le capacità commerciali e la rete di marketing.

· Portando nuove idee/progetti comunitariattraverso il teatro, gli sport e le arti, che aiutino i bambini di strada e i tossico-diendenti a ritrovare la peopria voce e aumentare la loro fiducia.

· Aiutandoci nella copertura e nell'ampliamento del nostro anfitetro, in modo che gli artisti e il pubblico possano recitare e sedersi comodamente.

· Rifornendo la nostra biblioteca con nuovi validi libri e video.

· Invitando i nostri artisti a partecipare ad eventi che possano aprirgli nuove possibilità.

· Parlando e scrivendo di Korogocho

· Mantenendo i contatti

· Tornando a trovarci .

· Utilizzando questo conto corrente bancario per un vostro contributo:

Banca Popolare Etica
ABI 05018 - CAB 12100 - c/c n. 100794
Intestato a Missionari Comboniani
IBAN IT51T0501812100000000100794

Non scordate di indicare la causale della vostra donazione.


Altre informazioni su www.korogocho.org 

 

CERCA