.
Annunci online

IlParoliere
"NOI VI DIAMO LA PAROLA, VOI CI RACCONTATE IL MONDO".


Diario


7 settembre 2010

Un simbolo di legalità ed il silenzio

La gran parte dell’opinione pubblica conosce soltanto oggi Angelo Vassallo, oggi che i giornali ne parlano al passato, dopo che la sua vita si è scontrata miseramente contro la malavita ed il malcostume italiano. Di lui si conoscono sole le parole del procuratore di Vallo della Lucania ovvero “simbolo di legalità”, le sue ordinanze definite “pittoresche” ma che erano semplicemente l’urlo ecologico in un deserto di indifferenza, anzi di pieno dispregio per l’ambiente, dall’abusivismo alla gestione inoculata del patrimonio ambientale, le sue chiare e coraggiose denunce. Tutto ciò, compresa la sua morte, ha meritato il totale silenzio politico, in un periodo in cui i nostri degni rappresentanti sono troppo impegnati alla liquidazione reciproca dei loro avversari, alla solita lotta per il seggio elettorale presente e futuro mentre intellettuali e “vittimismi” si scornano sul film di Placido a Venezia (perché è più facile prendersela con i banditi in pellicola che non parlare di quelli veri). Non una parola che non fosse meramente formale, dal Ministro dell’Interno Maroni, il giustiziere del marcio in patria, non una dal Ministro della Pubblica Amministrazione Brunetta che si zittisce di fronte ai modelli esemplari ma è pronto a rivangare sui cattivi esempi nel pubblico, non una parola da quella sinistra che vorrebbe essere tutto, giustizia, ecologia, libertà, progressismo ma si spegne di fronte al solito problema: stare dalla parte della gente. E’ l’ennesimo esempio di come la legalità sia l’eccezione in Italia, di come nel nostro paese chi fa semplicemente il suo dovere debba ricevere solo l’aureola postuma dell’eroe o della persona perbene ma finire nell’indifferenza e nel più sordido “chi te lo fa fare”. Il resto sono le fiaccolate di alcuni cittadini, i processi interminabili con verità mai disvelate del tutto, la retorica dei politicanti, la paura, il silenzio. E poi ci si chiede perché gli italiani finiscano con il votare Beppe Grillo e con il lanciare epiteti o qualcosa di peggio…”Cilento, isola felice”, si legge oggi sui giornali. Ne siete sicuri che ne esiste ancora qualcuna in Italia? Non è che forse la felicità è chiudere gli occhi, sospirare ed andare avanti, pur sapendo di essere soli e in pericolo? Amara felicità.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. vassallo

permalink | inviato da ilparoliere il 7/9/2010 alle 9:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     agosto        ottobre
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Rassegna Stampa
La lanterna accesa
Deraglio!
Il Navigatore Solitario
Libera opinione
Pensieri nel web
Parole a colori
Letter from U.S.A.
CineAngel

VAI A VEDERE

Il Grande Sud
Frangi...e le sue vignette
Italians
Legno Storto
L'Occidentale
Lettera22
Il Pungolo
Capperi!
Pier Luigi Baglioni
Oscar Bartoli's Blog
Notizie da Caracas
Notizie da New York
Germany News
Dino Biondi
Il Cannocchiale
Popoli Nuovi
Terrabuio
Il Barbiere della Sera
Indonapoletano's weblog
Indika, Blog di informazione sull'Asia
News italia press
Cecenia Sos
Tocqueville
Camera dei deputati
Senato della Repubblica
Governo
Radio Onda d'Urto
Informazione corretta
Peace Reporter
Corriere della Sera
La Stampa
La Repubblica
Il Giornale
Il Messaggero
Il Mattino
Il Sole 24 ore
La Gazzetta del Mezzogiornio
L'Unità
New York Times
The Times
Washington Post
The Guardian
Nonsoloblog
Limes
Sito di Gioacchino Basile
Viabilità stradale ed autostradale


 

Il Paroliere

NOI VI DIAMO VOCE...

...VOI CI RACCONTATE IL MONDO

 

  

Il Grande Sud

http://angelodaddesio.nova100.ilsole24ore.com/

Il Nuovo Blog su innovazione, web, creatività
 
e novità dal continente sudamericano.
 
 
QUESTA SETTIMANA:
 
* LA SETTIMANA DEI NOBEL. TUTTI I NOMI LATINI E NON DEI FAVORITI     AL RICONOSCIMENTO PER LA LETTERATURA E LA PACE
* ARGENTINA SEMPRE PIU' LEADER DEL VIRTUALE, ENTRA NEL GRANDE MERCATO DEI VIDEOGIOCHI E DELL'INTERATTIVITA' 
 
ARCHIVIO
 
L'ITALIA COME L'ARGENTINA DEL 2001?
 
DIBATTITO SULLA CRISI FINANZIARIA ITALIANA
 
 
LA RIVOLUZIONE DEI GIOVANI CILENI: UN ESEMPIO PER L'ITALIA
 
NE PARLIAMO CON LA GIORNALISTA ITALIANA PATRICIA MAYORGA
 
 
 
 
 
 
 

LA VIGNETTA DI FRANGI (Ettore Frangipane)

 


di Ettore Frangipane (www.frangipane.it) 

  

  

 

 

LA LANTERNA ACCESA (se sorge il sole, c'è ancora qualcosa da dire)

per questo ogni mattina ci siamo anche noi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  
 

 

I MIEI CONTRIBUTI SONO SU

NOVA

http://www.nova100.ilsole24ore.com

 

Home

 

http://www.terranews.it 

 

Home

 

http://www.linkiesta.it/blogs/nuovo-mondo

 

www.legnostorto.com

 

www.tocqueville.it

 

 

 

Il Paroliere è un amico di Korogocho



COME AIUTARE CONCRETAMENTE KOROGOCHO?

· Partecipando attivamente agli eventi organizzati

 

· Condividendo te stesso, scambiando le tue opinioni e il tuo mondo con la gente di Korogocho

· Offrendo formazione e seminari a studenti e insegnanti della nostra Scuola Informale

· Aiutando a progettare dibattiti sull'educazione civica e i problemi delle comunità

· Sostenendo lo Ndoto Arts Group commisssionandogli la creazione di posters e di opere di srte di strada e progettando workshop che accrescano i loro mezzi artistici le lor capacità e loro abilità.

· Sostenendo la Cooperativa di donne "Bega Kwa Bega" aiutandole ad accrescere i loro modelli stilistici, le capacità commerciali e la rete di marketing.

· Portando nuove idee/progetti comunitariattraverso il teatro, gli sport e le arti, che aiutino i bambini di strada e i tossico-diendenti a ritrovare la peopria voce e aumentare la loro fiducia.

· Aiutandoci nella copertura e nell'ampliamento del nostro anfitetro, in modo che gli artisti e il pubblico possano recitare e sedersi comodamente.

· Rifornendo la nostra biblioteca con nuovi validi libri e video.

· Invitando i nostri artisti a partecipare ad eventi che possano aprirgli nuove possibilità.

· Parlando e scrivendo di Korogocho

· Mantenendo i contatti

· Tornando a trovarci .

· Utilizzando questo conto corrente bancario per un vostro contributo:

Banca Popolare Etica
ABI 05018 - CAB 12100 - c/c n. 100794
Intestato a Missionari Comboniani
IBAN IT51T0501812100000000100794

Non scordate di indicare la causale della vostra donazione.


Altre informazioni su www.korogocho.org 

 

CERCA